Docente/Formatore nell’area formativa dei linguaggi – lingua italiana, storia ed educazione alla cittadinanza

Agenzia per il lavoro Osmosi S.p.A con partita IVA 08517490960 con sede legale in Supino (FR), ricerca n. 1 Docente/Formatore nell’area formativa dei linguaggi – lingua italiana, storia ed educazione alla cittadinanza per inserimento lavorativo a tempo determinato presso Azienda Speciale Monza/Brianza.

Sede di lavoro: Seregno (MB)

Titolo di studio: Diploma di laurea inerente l’area di competenza e sufficiente esperienza nel sistema di Istruzione o di IFP

MANSIONI:

– Realizza il processo di insegnamento/apprendimento volto a promuovere lo sviluppo umano, culturale, civile e professionale degli alunni, sulla base delle finalità e degli obiettivi previsti dalla normativa regionale in tema di istruzione e formazione professionale;

– Partecipa alla gestione dei processi di erogazione dei servizi di formazione/orientamento alla progettazione didattica e al tutoraggio;

– Garantisce il supporto alla progettazione e stesura delle proposte da finanziare con l’utilizzo dei dispositivi UE, nazionali, regionali, provinciali e contribuisce alla realizzazione di piani di formazione/orientamento e tutoraggio sia nella fase di progettazione che in quella di gestione e di erogazione dei servizi;

– Progetta e produce materiali utili per la didattica, con particolare riferimento ai prodotti informatici, in relazione ad attività di docenza ordinaria espressa attraverso l’impiego di metodologie di insegnamento diversificate;

– Svolge interventi didattici ed educativi integrativi o comunque tesi all’arricchimento e alla personalizzazione dell’offerta formativa, quali le attività extracurriculari di orientamento e di tutoraggio, di recupero e integrazione educativa e interviene nel contesto di percorsi di natura orientativa, supportando l’utente nella crescita motivazionale;

– Svolge attività di tutoraggio ed accompagnamento nei processi di alternanza formazione/lavoro, quali i tirocini formativi;

– Definisce in modo concordato e realizza in modo coordinato azioni formative in termini di progetto, struttura, valutazione e certificazione, curandone la documentazione;

– Collabora alla supervisione e monitoraggio dei piani formativi e di gestione sociale, al coordinamento e gestione dei processi educativi e all’organizzazione delle attività connesse;

– Partecipa alla promozione di interventi rivolti ad assicurare la qualità e il miglioramento dei servizi e l’innovazione metodologico-didattica;

– Contribuisce al coordinamento di insegnanti ed esperti che operano nei singoli progetti – Svolge attività di studio ed aggiornamento, nonché attività di analisi, elaborazione e studio attraverso l’utilizzo di strumenti tecnici specifici;

– Garantisce l’elaborazione di dati e informazioni relativamente ai processi di competenza;

– Collabora alla predisposizione degli atti amministrativi relativi ai processi di competenza;

– Garantisce la correttezza dell’attività amministrativa di propria competenza e il continuo aggiornamento dell’azienda alle normative in vigore;

– Può coordinare gruppi di lavoro in relazione a specifici progetti formativi/orientativi;

– Partecipa alle attività di aggiornamento e formazione promosse dall’azienda, progettate dai CFP singolarmente, in consorzio di rete con altre scuole, collaborando con associazioni pubbliche o private, o proposte da soggetti esterni e riconosciute dall’azienda;

– Partecipa alla realizzazione e alla gestione del Piano dell’Offerta Formativa;

– Informa gli allievi sui comportamenti da tenere in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro e vigila sulla loro applicazione, soprattutto nei locali adibiti ad attività laboratoriali;

– Segnala al responsabile di sede o all’addetto ai servizi prevenzione e protezione (ASPP) eventuali anomalie o non conformità, sempre in ambito di sicurezza sul luogo di lavoro;

– Sostiene il lavoro dei docenti quali l’accoglienza ai nuovi docenti, la gestione del Piano di formazione e di aggiornamento, la produzione di materiali didattici, la cura della documentazione educativa, il coordinamento dell’utilizzo delle nuove tecnologie e in genere delle risorse messe a disposizione per la didattica;

– Partecipa alla realizzazione di progetti formativi di intesa con enti e istituzioni esterni come i rapporti con enti pubblici o aziende per l’attivazione di stage formativi, o più in generale, alle attività di formazione che ne derivano.

Conoscenze trasversali

– fondamenti di diritto privato, diritto pubblico, normativa degli Enti locali del settore di competenza;

-ordinamento delle autonomie locali (D.Lgs. 267/2000), in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. n. 241/90), dello statuto e dei regolamenti dell’ente;

Abilità tecniche:

– la funzione docente è intesa come attività di trasmissione e di elaborazione di cultura, nonché come attività di stimolo alla partecipazione dell’allievo a tale processo;

– il docente si occupa della conduzione delle fasi di erogazione dell’attività formativa, attraverso attività di aula, di laboratorio, di tutoring, di stage, ecc. in coerenza con gli obiettivi definiti dal Direttore, con il quadro metodologico del progetto e con gli standard di qualità aziendali.

Caratteristiche del ruolo:

– elevata autonomia al raggiungimento del livello ottimale delle competenze;

– elevata attenzione alla riservatezza e salvaguardia dei dati sensibili degli utenti;

– adattamento e duttilità necessari per svolgere il ruolo;

– comunicare e relazionarsi con gli utenti, con i collaboratori e con i superiori;

– gestire i conflitti e risolvere i problemi; padronanza metodologica nell’ambito sia della didattica generale (padronanza delle procedure di progettazione, di innovazione e di controllo-valutazione), sia delle didattiche disciplinari (padronanza degli “statuti” disciplinari e interdisciplinari e delle strategie del loro insegnamento-apprendimento).

Orario di lavoro: part – time 75% 27 ore settimanali dal 01/10/2021 al 30/06/2022

Inviare la candidatura Email selezione@osmosispa.info

La ricerca è rivolta a candidati di ambo i sessi ai sensi della L.903/77 e L.125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e216/03 .